Quanto Guadagna un’Estetista? Qual è il fatturato medio di un centro estetico? | Guida 2023

Lavoratrice di centro estetico, Estetista al lavoro, Centro estetico moderno, Utensili di lavoro estetista, Consultazione con l'estetista, Meeting di team di centro estetico

Quanto viene pagata mediamente un’estetista? E quanto fattura in media un centro estetico?”

Come titolare di centro estetico o imprenditore in estetica probabilmente prima di avviare la tua attività ti sei posto diverse volte questa domanda.

E se alla fine hai intrapreso la strada dell’imprenditoria allora è probabile che la risposta che ti sei dato sia stata:

“Guadagnerò quello che mi serve per realizzare i miei sogni”

Tradotto

Guadagnerò quello che mi serve per:

  • finire di pagare il mutuo
  • dare un futuro migliore ai miei figli
  • potermi sdebitare con i miei genitori e fargli vivere una vecchiaia serena
  • potermi comprare quella borsa, quell’orologio
  • dimostrare a chi mi prendeva in giro che ce l’ho fatta
  • dimostrare a me stesso di potercela fare

Motivi che possiamo riassumere in tre categorie:

1) il desiderio di fare del bene per me e per gli altri

2) l’amore per il mio mestiere

3) poter realizzare i propri sogni tramite i primi due punti e di conseguenza tramite i soldi (la motivazione pratica del guadagno economico)

Quest’ultimo punto chiaramente diventa l’elemento essenziale per poter nutrire i primi due.

Brutto dover passare anche dal guadagno per realizzare i propri sogni? Forse.

Ingiusto? Può darsi.

Sbagliato? Assolutamente no.

La realtà però è questa e prima la accetti, meglio è.

Tuttavia potrebbe essere che i risultati che stai ottenendo non riflettono i tuoi sforzi e ogni tanto il pensiero ti porta a cercare dei paragoni. A chiederti:

Quanto guadagna normalmente un’estetista? E quanto guadagnano centro estetico?

Il fatto è questo, prima ancora di chiederti come “stai andando tu in relazione agli altri” devi realizzare una cosa.

Se il tuo centro estetico fatica, se hai pochi clienti, se quelli che hai spendono poco, se i clienti dopo la prima volta non tornano, ti troverai, prima o poi, costretta a chiudere. È inevitabile.

Prendiamo un esempio concreto. Immagina di ricevere una telefonata da una cliente che prenota un servizio di epilazione. Il cliente arriva puntuale, paga il servizio e prenota il successivo appuntamento per il mese successivo.

Beh, conti alla mano, sappi che con quel servizio hai ripagato a malapena le spese di quella mezz'ora/ora di lavoro.

E non c’entra nulla quanto la costa la materia prima con cui eroghi il servizio (o meglio, ha un peso relativo)

Il fatto è che la cera potrebbe costare poco, ma tutto il resto no. I costi del lavoro, la gestione della struttura, la pressione fiscale, tutto questo ha un costo.

 

E se la tua agenda è piena di servizi come cerette, manicure e pedicure, erogate in modo indifferenziato e senza nessuna strategia per portare il cliente da quel servizio ad uno più alto spendente, potresti trovarti facilmente a lavorare per coprire a malapena le spese!

Ma esiste una soluzione, ed è più vicina di quanto tu pensi.

E questo non lo dico io, lo dicono i numeri!

Quando nel nostro paese la media dello stipendio di un'estetista è di 1.133 euro al mese.

 Vuol dire che i titolari non riescono a caricarsi di costi più importanti e in un circolo vizioso non riescono a dare piani di carriera e a far crescere i loro staff.

Ma questo a sua volta è dovuto dai numeri che sviluppano i centri in termini di fatturato.

Prendendo a titolo d’esempio le tre regioni più popolate da centri estetici ed una media delle rimanenti i numeri ci dicono che:

  • in Lombardia, la media di fatturato per istituto è di 37.835 euro;
  • in Veneto, 38.350 euro;
  • in Emilia Romagna, 38.006 euro.
  • in tutte le altre regioni, la media è di 38.355 euro

E parlo di FATTURATO ANNUALE.

Certo, c’è un incasso “invisibile” che non possiamo quantificare, ma anche raddoppiando questi numeri è chiaro che un centro estetico, di media, fatica a mantenere più di due persone con stipendi da fame.

Eppure, che tu ci creda o no, ci sono CENTINAIA di centri estetici in tutta italia che fatturano anche 300.000€ all’anno e più.

Con utili ia capogiro.

Se non ci credi ti basta entrare nel gruppo BIUTOP e leggere o ascoltare la storia delle imprenditrici e degli imprenditori più forti.

Persone che hanno costruito dei veri imperi in zone in cui nessuno ci avrebbe mai scommesso un centesimo.

Loro sono quelli che alzano la media.

In un mare di centri indifferenziati.

Ma qual il punto.

Non servono teorie complesse o paroloni di marketing. È semplice

Il guadagno è nel servizio di estetica avanzata e nel prodotto aggiuntivo che proporrai / o farai proporre al tuo staff alle tue clienti.

Devi iniziare a vedere la situazione da una nuova prospettiva.

Lavorare per obiettivi chiari, creare un piano di marketing per raggiungerli, studiare un metodo per capire:

  • i numeri del tuo centro o dei tuoi centri
  • capire come migliorare i processi di lavoro
  • come formare il tuo staff
  • come selezionare o creare uno staff da zero
  • come vendere
  • e solo in fine come attirare nuovi clienti

Sì, perché quello che vogliono venderti tutti, “i nuovi clienti” arriva solo dopo aver sistemato, ottimizzato e perfezionato tutto ciò che circonda il tuo servizio.

Un passo alla volta. Un obiettivo alla volta

Quindi, se ti è piaciuto questo articolo e pensi che possa essere utile anche ad altre colleghe, sentiti libera di condividerlo.

Alla fine, il successo del tuo centro estetico potrebbe essere a portata di mano.

Articoli recenti

Facebook

Il percorso formativo di marketing, vendita e gestione aziendale per centri estetici più completo in Europa.

© 2021 MP Beauty SA

Informazioni di contatto